Vai ai contenuti

Menu principale:

Informativa sulla tutela dei dati dati personali ai sensi degli art. 12 e 13
del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016
1.    Il "titolare" del trattamento dei dati personali è Gruppo Mineralogico Lombardo Associazione Italiana di Mineralogia  , che ha sede in Milano, corso Venezia 55.
2.    Il "titolare" raccoglie e tratta i seguenti dati da parte degli iscritti all'associazione:
2.1. "dati personali" dell'iscritto sono forniti ai fini della gestione delle   iscrizioni all'associazione e dell'invio della Rivista Mineralogica Italiana:

   
Dati Anagrafici
     
Cognome e nome o Denominazione,  Indirizzo, codice fiscale e/o partita IVA, Indirizzo mail ,telefono, dati  relativi al rinnovo all'iscrizione
 
Questi dati vengono inviati da parte degli iscritti attraverso la compilazione del modulo di registrazione o attraverso un messaggio mail, da conto
corrente postale o da iscrizione on-line dal sito Web WWW.GMLMILANO.IT alla pagina della sottoscrizione o direttamente alle mostre mineralogiche.
Questi dati per motivi fiscali e legali vengono conservati nel database iscritti per 10 anni dopo la fine del rapporto istituzionale con l'iscrizione all'associazione.
2.2. "dati di contatto" al fine di comunicare agli iscritti il rinnovo annuale, comunicazioni istituzionali dell'associazione: indirizzi mail normali, indirizzo
PEC e recapiti telefonici. Questi dati per motivi legali vengono conservati per 10 anni dopo la fine del rapporto istituzionale con l'iscritto all'associazione.
2.3. "database iscritti"  Questo file è utilizzato per la registrazione dei dati anagrafici degli iscritti per poter gestire i rinnovi annuali e l'invio della Rivista Mineralogica Italiana
2.4. "database mostre"  Questo file è utilizzato per la registrazione dei dati anagrafici dei partecipanti alla mostra minerali organizzata dal Gruppo Mineralogico Lombardo
      per poter gestire l'iscrizione all'evento.
2.5. "database arretrati" questo file è utilizzato per l'invio degli arretrati o pubblicazioni
2.6. "file generati": file di tipo TXT o XLS o PDF sono utilizzati da società incaricata che effettua le spedizioni della Rivista (cellofanatura e spedizione postale),
o utilizzati alle mostre mineralogiche per la verifica dei dati anagrafici  per i rinnovi o controllo delle iscrizioni e della correttezza dei dati comunicati.
3.    I dati del punto 2.1 vengono utilizzati dal Tesoriere dell'associazione (incaricato del trattamento) per gli obblighi fiscali e di conseguenza all'Agenzia
      delle Entrate per adempire agli obblighi fiscali di fatturazione e comunicazioni varie. Gli altri dati vengono trattati soltanto all'interno della Tesoreria
      del Gruppo Mineralogico Lombardo. Tutti i dati vengono conservati con controllo utente e con una politica di robustezza password che consentono
      di ridurre al minimo la visione o modifica di essi. La struttura informatica prevede l'utilizzo di altri strumenti informatici con lo scopo di ridurre i tentativi
      di intrusione: firewall, antivirus e controllo/segnalazione degli accessi.
4.    Nei limiti e alle condizioni previste dagli articoli dal 12 al 23 del Regolamento, il Gruppo Mineralogico Lombardo garantisce e riconosce l’esercizio dei seguenti diritti al cliente:
  1. il diritto di conoscere quali dati personali sono     presenti nei nostri archivi;
  2. il diritto di chiederne la rettifica,     l'aggiornamento (se incompleti o erronei) e la cancellazione nonché di     opporsi al loro trattamento per motivi legittimi e specifici;
  3. il diritto di ottenere la limitazione del     trattamento quando ricorre una delle ipotesi di cui all’art. 18, comma 1     del Regolamento.
Le richieste vanno rivolte al titolare del trattamento presso la sua sede o all'indirizzo PEC gml-aimmilano@pec.it o mail: amministrazione@gmlmilano.it
5.    L'iscritto potrà proporre reclamo all'autorità di controllo, ossia al Garante per la Protezione dei Dati Personali, attraverso i seguenti mezzi:
A.    raccomandata A/R indirizzata a "Garante per la protezione dei dati personali" presso "Piazza di Monte Citorio n. 121 00186 Roma";
B.    e-mail all’indirizzo garante@gpdp.it, oppure PEC all'indirizzo protocollo@pec.gpdp.it;
C.    fax al numero: 06696773785.
 
Tutte le informazioni relative a reclami proponibili dal cliente sono disponibili sul sito web del Garante all’indirizzo http://www.garanteprivacy.it.
Torna ai contenuti | Torna al menu